L’arrivo della tanto desiderata stagione estiva porta con sé ogni anno tanta gioia. Le giornate più lunghe, il sole e soprattutto le vacanze estive ci regalano tanta spensieratezza e più tempo all’aria aperta . Anche il nostro organismo riceve notevoli benefici derivanti da una maggiore esposizione al sole e, probabilmente, anche da una condizione di minor stress. Ma parliamo di protezione solare.

Per godere al meglio tutti questi “doni” che ci offre la natura, conviene sempre prepararsi in anticipo, al fine di evitare gli aspetti negativi o, meglio, gli effetti indesiderati dalle inevitabili “scorpacciate” di sole.

Ecco quindi alcuni consigli molto utili per affrontare nel migliore dei modi l’esposizione ai raggi solari, così da proteggere la nostra pelle ed ottenere un’abbronzatura perfetta e senza “sorprese”.

Il primo consiglio, soprattutto per chi ha la pelle molto chiara, è quello di rivolgersi al proprio dermatologo per un controllo. Stabilendo il fototipo della nostra pelle, il medico saprà fornirci gli accorgimenti per un’esposizione corretta, consigliandoci eventuali integratori alimentari (come p. e. il betacarotene) e le giuste dosi da assumere. Una visita dal dermatologo potrà anche metterci al sicuro riguardo all’eventuale presenza di nevi a rischio, per i quali l’esposizione alla luce del sole è sempre sconsigliata.

Anche l’alimentazione è molto importante per mantenere la pelle sana ed elastica. Durante il periodo estivo è consigliabile consumare frutta con regolarità (anche frutta secca, soprattutto noci e mandorle) e verdura, soprattutto di colore arancione: meloni, carote, albicocche, peperoni e pomodori, alimenti ricchi in betacarotene che stimola la produzione di melanina.

Una volta al sole, ricordiamoci di idratarci continuamente, bevendo almeno 2 litri d’acqua al giorno. E idratare anche direttamente la pelle, spruzzando frequentemente acqua vaporizzata sulla pelle e sui capelli.

Ovviamente al primo posto ci sono le creme per la protezione solare. Durante la prima settimana di esposizione al sole usiamo fattori di protezione molto alti: iniziamo con una protezione 50, che ci proteggerà dai primi raggi di sole senza impedirci di guadagnare la giusta tintarella.
L’esposizione deve essere molto graduale, soprattutto durante i primi giorni: non si deve esagerare e bisogna assolutamente evitare le ore più calde. Il sole è sempre in agguato, anche se coperto dalle nuvole.

Infine non dimentichiamo di proteggere anche i nostri capelli che, a differenza della pelle, non sono in grado di produrre melanina. Un cappello e degli oli con protezione solare ci consentiranno di mantenere i capelli sani e ben idratati.

E dopo il sole? Al ritorno dalla spiaggia (o dalle passeggiate in montagna) e dopo una doccia con acqua tiepida, aiutiamo la pelle anche nelle ore serali spalmando su tutto il corpo una crema doposole, che ci donerà un senso di freschezza ed aiuterà la pelle a mantenersi morbida e ben idratata.

Presso la Farmacia Capararo Chiesa troverete i prodotti e le soluzioni per la corretta esposizione solare: creme solari e doposole, integratori ed altri prodotti pensati specificatamente per l’abbronzatura.